Strumenti Utente

Strumenti Sito


informatica:ae:start

Architettura degli Elaboratori 2016-2017

Docenti: Corso A: Fabrizio Baiardi, Corso B: Marco Danelutto

Supporto alla didattica:

Corso A Giorno Ora Aula Corso B Giorno Ora Aula
Lezione Martedì 11-13 B Lezione Martedì 11-13 C
Lezione Mercoledì 11-13 B Lezione Mercoledì 14-16 C
Lezione Venerdì 11-13 B Lezione Venerdì 11-13 C
Ricevimento vedi pagina docente studio Ricevimento Giovedì 15-18 studio

AVVISI

La pagina degli avvisi è quella generale di tutta l'attività didattica per l'anno corrente. Per i due docenti del corso, gli indirizzi web delle pagine degli avvisi sono (Home page Baiardi Didattica Danelutto). Se state consultando questa pagina, visitate anche la pagina del docente a questi indirizzi. Gli eventuali avvisi riportati sulle pagine dei docenti non sono necessariamente presenti in copia su questa pagina.

  • Dalla settimana del 17 luglio (compresa) in poi, il ricevimento studenti si effettuerà il mercoledì mattina (9.30-12.30) invece che il giovedì pomeriggio.

Programma del corso

L’obiettivo del corso di Architettura degli Elaboratori è di fornire le basi, concettuali e tecnologiche, per lo studio e la conoscenza dei sistemi di elaborazione ai vari livelli e della relazione che i sistemi hanno con gli strumenti di programmazione (linguaggi, compilatori, interpreti). Il corso è organizzato in tre parti principali:

  1. Fondamenti e strutturazione firmware: fondamenti di strutturazione di sistemi di elaborazione a livelli e moduli; rappresentazione binaria e strutture di calcolo; il livello hardware: reti logiche combinatorie e sequenziali; il livello firmware: progetto di unità di elaborazione e comunicazioni.
  2. Macchina assembler e processi: il livello della macchina assembler; il livello dei processi e loro supporto a tempo di esecuzione; compilazione.
  3. Architetture general-purpose, gerarchie di memoria e parallelismo a livello di istruzioni: architettura base di un calcolatore general-purpose; metriche di prestazioni; gerarchie di memoria e architetture con cache; ingresso-uscita; architetture con parallelismo a livello di istruzioni: CPU pipeline, superscalare, multithreading; cenni a architetture multiprocessor; tecnologie esistenti di processori, evoluzioni e tendenze tecnologiche.

Materiale didattico

A.A. Materiale didattico
2016-2017 link
2015-2016 link
2014-2015 link
2013-2014 link
2012-2013 link
2011-2012 link
2010-2011 link

Registri delle lezioni

I registri delle lezioni si trovano sul sito ufficiale dell'Università di Pisa. http://backus.di.unipi.it/~marcod/wiki/doku.php?id=aeb1415mat#materiale_didattico

A.A. Corso A Corso B
2016-2017 Registro ufficialepagina docente Registro ufficialeLezioni e materiale online
2015-2016 Registro ufficiale delle lezioni pagina docente Registro ufficiale delle lezioni Lezioni
2014-2015 Registro ufficiale delle lezioni pagina docente Registro ufficiale delle lezioni pagina con il materiale presentato a lezione.
2013-2014 Registro ufficiale delle lezioni Registro ufficiale delle lezioni pagina con il materiale presentato a lezione.
2012-2013 Registro ufficiale Registro ufficiale delle lezioni. pagina con il materiale presentato a lezione.
2011-2012 Registro ufficiale (pagina UNIMAP) Registro ufficiale (pagina UNIMAP) e pagina con il materiale presentato a lezione. (escluso audio, per ragioni di spazio disco (maggio 2014))
2010-2011 Registro lezioni Registro lezioni e pagina del materiale presentato a lezione (il materiale non comprende più l'audio delle lezioni, per ragioni di spazio disco (maggio 2014))
2009-2010 Registro lezioni  Registro lezioni e Pagina con il materiale utilizzato a lezione

Le informazioni relative alle differenti edizioni del corso nel vecchio ordinamento continuano comunque ad essere disponibili sul sito del polo didattico.

Prove in itinere ed esami

Modalità di esame

Scritto e orale. Sono previste due prove di verifica intermedie. L'esito positivo in entrambe le prove sostituisce la prova scritta nelle sole sessione invernali (gennaio-febbraio).

Come da decisione del Consiglio di Corso di Studi, gli studenti possono usufruire di 5 dei 6 appelli, oltre alle prove di verifica intermedia.

Esami per gli studenti del vecchio ordinamento

Dall'A.A. 2012-2013 (compreso) gli studenti del vecchio ordinamento devono sostenere l'esame con il nuovo programma, essendo passati tre anni di insegnamento con il nuovo programma, con un credito aggiuntivo (il vecchio corso era di 10 crediti, anzichè 9) sui processi.

Progetto Verilog

Dall'A.A. 2012-2013 gli studenti del corso B possono (in via sperimentale) preparare un progetto in Verilog che varrà come prova scritta, concordando con il docente il tema del progetto e i tempi di consegna (vedi home page del progetto Verilog).

Testi di esame

A.A. Testi di esame, risultati delle prove, calendari di esame
2016-2017 Link alla pagina
2015-2016 Link alla pagina
2014-2015 Link alla pagina
2013-2014 Link alla pagina
2012-2013 Link alla pagina
2011-2012 Link alla pagina
2010-2011 Link alla pagina
2009-2010 Link alla pagina
Vecchio ordinamento Link alla pagina

Corso "vecchio ordinamento"

Pagina del corso di architetture "vecchio ordinamento"

Al link Archittetture degli elaboratori, vecchio ordinamento trovate tutte le informazioni relative al corso con il vecchio ordinamento, incluso la pagina con la raccolta della prove di esame (con traccia di soluzione) degli ultimi anni.

informatica/ae/start.txt · Ultima modifica: 17/07/2017 alle 23:25 (4 giorni fa) da Marco Danelutto